Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyMer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyMer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyLun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyLun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  EmptyGio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni

Andare in basso

2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  Empty 2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni

Messaggio  Paolo Gros il Dom 24 Ott 2010 - 23:53

Dalla lettura dell'articolo su Italia Oggi di venerdi' scorso a pagina 48 "Il divieto di sponsorizzazioni travolgera' le feste patronali " mi pare, pur nel rispetto delle opinioni di chi autorevolmente scrive, che ci si avvicini ad una sorte di terrorismo contabile.
E' vero che la norma (articolo 6 comma 9 del DL 78/2010 come convertito nella L.122/2010) detta " spese per sponsorizzazioni " e non "contratti di sponsorizzazione" ma di li' a dedurre che non si possa erogare il contributo per i salamini della festa dell'Ana ( o qualsiasi altra associazione) secondo me ce ne passa.
Il concetto di sponsorizzazione ( contributo in denaro o altro attraverso cui lo sponsor - Comune- riceve specifica visibilita') non mi pare applicabile al solo logo del comune sul manifestino della festa patronale.
Si celebra il patrono e mi parrebbe un ritorno di immagine autoreferenziato.
Tagliando come si suol dire la testa al solito povero toro basterebbe omettere il logo del comune o le diciture " con il contributo del comune" e il divieto non risulterebbe applicabile.
Credo che il legislatore abbia voluto racchiudere la ratio di spesa di "vera e propria sponsorizzazione" fatta attraverso specifico contratto che molto spesso poco serve al Comune e molto serve al soggetto che mette in atto il servizio.
Per quanto poi concerne la limitazione del precedente comma 8 dell' articolo 6 ( e non come indicato articolo 9 che e' un evidente errore) la bnroma detta :
"spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e di rappresentanza, per un ammontare superiore al 20 per cento della spesa sostenuta nell'anno 2009 per le medesime finalità "
Ora che una festa patronale sia "relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e di rappresentanza" se mi e' permesso qualche dubbio c'e' ....che dite.
Paolo Gros
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://paologros.oneminutesite.it/

Torna in alto Andare in basso

2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  Empty 2011 spese per sponsorizzazioni - l'Anci

Messaggio  Paolo Gros il Lun 25 Ott 2010 - 4:10

Riporto pareri Anci:
1)Le norme di cui al D.L. n. 78/2010, convertito dalla legge n. 122/2010, sono ispirate a criteri di economia generale da mettere in relazione alla particolare situazione di crisi dell’economia del Paese e pertanto richiedono interpretazioni “strictu iure”.
In tale ambito esegetico, si sviluppa il riscontro al quesito posto da codesta Amministrazione, per il quale facciamo presente quanto segue.
La sponsorizzazione in accezione giuridica sta ad indicare una forma di comunicazione pubblicitaria moderna per cui un soggetto (sponsee) si obbliga, generalmente, contro corrispettivo, ad associare alla propria attività, il nome od un segno distintivo di un altro soggetto (sponsor), il quale attraverso tale abbinamento si propone di
incrementare la propria notorietà e la propria immagine verso il pubblico.
Tratto caratteristico dello sponsee è dunque la sua particolare capacità di attirare l’attenzione del pubblico, grazie alla sua popolarità o prestigio, consentendo di conseguenza la diffusione del nome o del segno dello sponsor.
Nel rapporto negoziale che si instaura, lo sponsee assume l’obbligo di fungere da mezzo di comunicazione, impegnandosi a porre in essere una serie di comportamenti rivolti a formare o accresce la notorietà dello sponsor.
Per quanto occorre, si rileva che la sponsorizzazione si distingue dalla pubblicità tradizionale in quanto il contratto di pubblicità ha come oggetto la diffusione del messaggio pubblicitario, nei modi e nei termini convenuti, mentre nel contratto di sponsorizzazione il messaggio pubblicitario viene diffuso in modo indiretto, ossia attraverso un comportamento dello sponsee che si sarebbe tenuto indipendentemente dall’obbligazione dedotta in contratto, sul piano della normativa la sponsorizzazione è soggetta alla stese norme che regolano la pubblicità ed in generale la
comunicazione commerciale. Un altro settore dove, soprattutto negli ultimi anni, la sponsorizzazione ha trovato terreno fertile è quello culturale. Il motivo di tale successo sembra poter essere attribuito al fatto che l’evento culturale non rappresenta più un’occasione riservata a un pubblico elitario ma ha acquistato una dimensione popolare e molto diffusa a molti livelli sociali.
2)Facendo riferimento alla questione posta, si fa presente quanto segue:
- -Sulla reale applicabilità dei limiti posti relativamente alle spese di cui all’articolo 6, comma 8 e 9 della legge 122/2010, ed in particolare su quali siano le spese interessate a queste limitazioni esistono molti dubbi e margini di discrezionalità interpretativa;
- In proposito, però, si ritiene che le spese per contributi a sostegno di attività culturali, sportive o di assistenza, non rientrino tra queste tipologie di spese; pertanto, i contributi, a parere di chi scrive, possono ancora essere erogati;
- Circa che cosa si debba intendere per “sponsorizzazioni”, si richiama la sentenza n. 5086 del 21 maggio 1998 della Corte di Cassazione. Da questa sentenza emerge che per “sponsorizzazione” si dovrebbe intendere la concessione di patrocinio con oneri facenti carico alla PA, a iniziative organizzate da soggetti privati terzi; queste,
pertanto, non sarebbero più consentite (ad esempio nei confronti di una squadra di calcio). Non sarebbero sponsorizzazioni, e quindi sarebbero consentite, le iniziative organizzate direttamente dall’ente o indirettamente da PA, sempre, però, da soggetti istituzionalmente preposti allo svolgimento di marketing territoriale come, ad esempio, una iniziativa organizzato dalla CCIIAA.
- Pur con l’incertezza determinata dalla formulazione della normativa, si ritiene che, in considerazione del fatto che l’attività del Museo Civico Archeologico non implica necessariamente che questi organizzi dei convegni, si ritiene che anche in questo caso debbano essere applicate le riduzioni di spesa previste dal comma 8. Si segnala,
però, che stante quanto previsto dal comma 10 del citato articolo 6, le amministrazioni possono effettuare compensazioni tra le voci di spesa previste dai commi 7 e 8, purché si rispettino i limiti complessivi.
3)Nella fattispecie del quesito il riferimento normativo è compreso nei disposti dei commi dal 7 al 10 dell’art. 6 della legge n. 122/2010.
Come peraltro previsto in altre discipline, nella specie non esiste definizione dei termini utilizzati dal legislatore, per cui ai fini dell’interpretazione si deve fare riferimento all’art. 12 delle Disposizioni sulla legge in generale, approvate preliminarmente al codice civile con R.D. 16 marzo 1942, n. 262.
Ciò premesso e considerato si riscontra il quesito nei termini a seguire:
- le spese per attività di comunicazione istituzionale consistenti nella gestione del sito web istituzionale comunale non sono da comprende tra le “pubbliche relazioni” in quanto possono essere finalizzate anche ad iniziative di pubblica comunicazione relative ad obblighi istituzionali;
- le spese per attività di comunicazione istituzionale consistenti nella diffusione di notizie di pubblica utilità e comunicati stampa sui siti web di agenzia stampa on line, in relazione al riscontro di cui al punto 1, sarebbero da comprendere tra le spese per “pubbliche relazioni” per cui opera l’abbattimento previsto dalla legge;
- le spese per il sostegno della scuola di teatro comunale, ovviamente previste in via regolamentare, non rientrano tra quelle di cui alla citata normativa, infatti non afferiscono a studi, consulenze, pubbliche relazioni,
convegni, mostre, pubblicità, rappresentanza e sponsorizzazione;
- il riscontro di cui al punto 3 è valido anche per i punti 4 e 5.
In ogni caso è da osservare che la previsione regolamentare, i riscontri funzionali, ed innanzi tutto le motivazioni rappresentano elementi essenziali per eliminare eventuali rischi in particolare sugli aspetti al limite giuridico.
Paolo Gros
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://paologros.oneminutesite.it/

Torna in alto Andare in basso

2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  Empty Re: 2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni

Messaggio  francodan il Gio 28 Ott 2010 - 5:11

secondo una interpretazione data da un magistrato della corte dei conti (Atelli Massimiliano)pubblicata da una rivista on line del sole 24 ore il divieto di cui all'art 6 comma 9 del dl 78 2010 come modificato dal 122 2010 deve intendersi come divieto di addivenire ad accordi di patrocinio comportanti spese.Intesa in tal modo prosegue l'autore ,la norma tende a impedire la concessione del patrocinio con oneri da parte della p.a. ad iniziative organizzate da terzi (ivi incluse pro loco ...).Continuano a rimanere consentite secondo iil magistrato invece al netto di altri divieti legislativi,le iniziative organizzate direttamente dalla p.a. o indirettamente tramite soggetti istituzionalmente preposti ad attività di marketing territoriale.
La sagra paesana e manifestazioni similari potrà essere finanziata se rientra nel novero delle iniziative di marketing territoriale ..
francodan
francodan

Messaggi : 6152
Data d'iscrizione : 07.10.10
Località : 4 comuni e una unione in bassa lomellina

Torna in alto Andare in basso

2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni  Empty Re: 2011 spese per sponsorizzazioni - riflessioni

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum