Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyMer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyMer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyLun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyLun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
TASI E ISCRITTO A.I.R.E. EmptyGio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  MyOwnPrivateIdaho il Gio 11 Set 2014 - 2:36

Buongiorno.
Ho un quesito da proporre e ringrazio anticipatamente per l'attenzione, scusandomi se magari è già stato trattato in passato ma facendo una ricerca in internet ho trovato delle difficoltà.

Il quesito è questo:
il Comune dove presto servizio per l'anno 2014 ha deliberato aliquote Imu e Tasi (scadenza 16 giugno e 16 dicembre).
La Tasi si paga esclusivamente sull'abitazione principale e basta (neppure gli occupanti sono tenuti a pagare dal 10% al 30%).
l'Imu si paga su tutti gli altri fabbricati.

Ho un cittadino non pensionato iscritto aAIRE dal 16 aprile 2014 mentre precedentemente era iscritto nell'anagrafe comunale.
Tutta la sua famiglia è iscritta all'AIRE salvo una figlia che continua a vivere nella casa (presumibilmente a titolo gratuito) ed essere residente quindi nel Comune

Il cittadino è proprietario 100% casa + box + cantina.

Posso considerare gli immobili come abitazione principale e fargli pagare la TASI per il 2014?
Deve invece pagare IMU per il 2014?

Grazie per aiuto!
Francesco

MyOwnPrivateIdaho

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 12.11.13

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  iadon il Gio 11 Set 2014 - 2:46

MyOwnPrivateIdaho ha scritto:Buongiorno.
Ho un quesito da proporre e ringrazio anticipatamente per l'attenzione, scusandomi se magari è già stato trattato in passato ma facendo una ricerca in internet ho trovato delle difficoltà.

Il quesito è questo:
il Comune dove presto servizio per l'anno 2014 ha deliberato aliquote Imu e Tasi (scadenza 16 giugno e 16 dicembre).
La Tasi si paga esclusivamente sull'abitazione principale e basta (neppure gli occupanti sono tenuti a pagare dal 10% al 30%).
l'Imu si paga su tutti gli altri fabbricati.

Ho un cittadino non pensionato iscritto aAIRE dal 16 aprile 2014 mentre precedentemente era iscritto nell'anagrafe comunale.
Tutta la sua famiglia è iscritta all'AIRE salvo una figlia che continua a vivere nella casa (presumibilmente a titolo gratuito) ed essere residente quindi nel Comune

Il cittadino è proprietario 100% casa + box + cantina.

Posso considerare gli immobili come abitazione principale e fargli pagare la TASI per il 2014?
Deve invece pagare IMU per il 2014?

Grazie per aiuto!
Francesco
Dal quesito mi sembra che fino al 15 aprile era residente nel comune e pertanto dovrà pagare la Tasi sull'abitazione principale mentre dal 16 aprile diventa soggetto solo ad IMU (esente dal 2015) tranne se il comune, per regolamento, ha assimilato l'abitazione data in uso gratuito al familiare, in quel caso bisogna verificare cosa prevede il regolamento sull'applicazione della Tasi ed Imu.

iadon

Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 20.01.12

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  Lucio Guerra il Gio 11 Set 2014 - 2:54

fino al 15 aprile era residente nel comune e pertanto dovrà pagare la Tasi sull'abitazione principale, in seguito deve invece pagare IMU per il 2014 non essendo più prevista per legge l'assimilazione ad abitazione principale

dal 2015 sarà assimilata ex lege per i pensionati
Lucio Guerra
Lucio Guerra
Admin

Messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 18.01.12
Località : federer resterà sempre il re del tennis

http://servizi.cmcatrianerone.pu.it/canale.asp

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  iadon il Gio 11 Set 2014 - 3:10

Lucio Guerra ha scritto:fino al 15 aprile era residente nel comune e pertanto dovrà pagare la Tasi sull'abitazione principale, in seguito deve invece pagare IMU per il 2014 non essendo più prevista per legge l'assimilazione ad abitazione principale

dal 2015 sarà assimilata ex lege per i pensionati
Scusa Lucio l'assimilazione uso gratuito (linea retta 1 grado) esiste...

iadon

Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 20.01.12

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  Lucio Guerra il Gio 11 Set 2014 - 3:12

il mio riferimento è alla assimilazione per gli AIRE come nel titolo del post
Lucio Guerra
Lucio Guerra
Admin

Messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 18.01.12
Località : federer resterà sempre il re del tennis

http://servizi.cmcatrianerone.pu.it/canale.asp

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  MyOwnPrivateIdaho il Gio 11 Set 2014 - 6:16

Lucio Guerra ha scritto:fino al 15 aprile era residente nel comune e pertanto dovrà pagare la Tasi sull'abitazione principale, in seguito deve invece pagare IMU per il 2014 non essendo più prevista per legge l'assimilazione ad abitazione principale

dal 2015 sarà assimilata ex lege per i pensionati

Il mio Regolamento Comunale Imu 2014 equipara l'abitazione del soggetto Aire all'abitazione principale secondo le disposizioni generali per Imu 2013 e quindi non fa pagare l'Imu per questa tipologia di abitazione.
La normativa Statale però, da quanto ho compreso, già dal 2014 non ritiene più valida questa equiparazione.
Qual'è la normativa statale che ha portato modifiche?

MyOwnPrivateIdaho

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 12.11.13

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  iadon il Gio 11 Set 2014 - 6:54

MyOwnPrivateIdaho ha scritto:
Lucio Guerra ha scritto:fino al 15 aprile era residente nel comune e pertanto dovrà pagare la Tasi sull'abitazione principale, in seguito deve invece pagare IMU per il 2014 non essendo più prevista per legge l'assimilazione ad abitazione principale

dal 2015 sarà assimilata ex lege per i pensionati

Il mio Regolamento Comunale Imu 2014 equipara l'abitazione del soggetto Aire all'abitazione principale secondo le disposizioni generali per Imu 2013 e quindi non fa pagare l'Imu per questa tipologia di abitazione.
La normativa Statale però, da quanto ho compreso, già dal 2014 non ritiene più valida questa equiparazione.
Qual'è la normativa statale che ha portato modifiche?
legge 23-05-2014 n. 80, art. 9 bis

iadon

Messaggi : 578
Data d'iscrizione : 20.01.12

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  Lucio Guerra il Gio 11 Set 2014 - 6:56

avevo quindi ben compreso il problema

I comuni possono considerare direttamente adibita ad abitazione principale l'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata, SOPPRESSO IN SEDE DI CONVERSIONE DL CASA DL 47-2014 l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata, nonché l’unità immobiliare concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale, prevedendo che l’agevolazione operi o limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di euro 500 oppure nel solo caso in cui il comodatario appartenga a un nucleo familiare con ISEE non superiore a 15.000 euro annui. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare.
INSERITO IN SEDE DI CONVERSIONE DL CASA DL 47-2014 A partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso.
Lucio Guerra
Lucio Guerra
Admin

Messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 18.01.12
Località : federer resterà sempre il re del tennis

http://servizi.cmcatrianerone.pu.it/canale.asp

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  Lucio Guerra il Gio 11 Set 2014 - 7:00

questa la ricostruzione completa :

RICOSTRUZIONE NORMATIVA

conversione DL 47-2014 "DL casa" - 20-05-2014

Articolo 9-bis.

(IMU per immobili posseduti da cittadini residenti all'estero).

1. All'articolo 13, comma 2, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, al settimo periodo, le parole da: «, l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti» fino a: «non risulti locata» sono soppresse e dopo l'ottavo periodo è inserito il seguente: «A partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso».

2. Sull'unità immobiliare di cui al comma 1, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi.

IMU 2014

art. 13 comma 2 DL 201/2011

....I comuni possono considerare direttamente adibita ad abitazione principale l'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata,SOPPRESSO IN SEDE DI CONVERSIONE DL CASA DL 47-2014 l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata, nonché l’unità immobiliare concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale, prevedendo che l’agevolazione operi o limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di euro 500 oppure nel solo caso in cui il comodatario appartenga a un nucleo familiare con ISEE non superiore a 15.000 euro annui. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare.

IMU 2015

art. 13 comma 2 DL 201/2011

INSERITO IN SEDE DI CONVERSIONE DL CASA DL 47-2014 A partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso.

TARI e TASI

2. Sull'unità immobiliare di cui al comma 1, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi.

MOTIVAZIONI

La legge, allo stato attuale, (articolo 13, comma 2, del decreto legge n. 201/2011) non consente più ai comuni la facoltà di assimilare ad abitazione principale per gli AIRE (parte del comma 2 soppressa e quindi non più vigente)

quindi non ritengo possano essere ritenute valide assimilazioni NON PIU' PRESENTI NELLA LEGGE e per le quali NON è stata indicata la decorrenza dal 2015 come per successivo periodo

quindi ritengo che tale disposizione sia già applicabile dal 2014

- l’assimilazione ex lege ad abitazione principale, decorrere dal 2015 (espressamente indicata l'annualità di decorrenza), di un’unica unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti e iscritti all’AIRE, già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso.

- le riduzioni TASI e TARI ritengo vadano applicate dal 2015

IL SERVIZIO BILANCIO DELLO STATO

tenuto conto che nella RT viene indicata la copertura finanziaria dal 2015, evidenzia che "Andrebbe infine chiarito quale sia il regime applicabile agli immobili in esame nell’anno in corso (2014) tenuto conto che l’assimilazione ad abitazione principale e la relativa copertura finanziaria sono previste a decorrere dal 2015.

IL SOLE 24ORE

Nasceva per rendere automatici gli sconti, oggi decisi dai Comuni, per le case degli italiani residenti all'estero,ma nella sua versione approvata definitivamente l'emendamento al decreto casa ha finito per abolire del tutto le agevolazioni quest'anno, e limitarle drasticamente dal 2015. I filosofi la chiamano «eterogenesi dei fini», i contribuenti italiani la possono invece considerare l'ennesimo inciampo nel continuo ritocco delle regole sul Fisco locale degli immobili.

Per capire il problema occorre partire dal principio: fino a ieri l'Imu permetteva ai Comuni di «assimilare» all'abitazione principale, di fatto esentandola quindi dall'imposta, la casa (se non affittata) degli anziani lungodegenti e dei cittadini residenti all'estero.

Il decreto casa ha provato a rendere automatico in tutti i Comuni questa agevolazione, ma la parte sui lungodegenti è saltata e quella sui residenti all'estero è cambiata.

Nella versione finale, cancella per il 2014 le possibilità di assimilazione, imponendo quindi a tutti i residenti all'estero il pagamento dell'Imu "pesante" sulle seconde case, e dal 2015 introduce gli sconti solo per i residenti «già pensionati». Questi ultimi, dall'anno
prossimo si vedranno ridurre di due terzi anche Tari e Tasi, mentre chi è all'estero per lavoro pagherà tutto in formula piena.
Lucio Guerra
Lucio Guerra
Admin

Messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 18.01.12
Località : federer resterà sempre il re del tennis

http://servizi.cmcatrianerone.pu.it/canale.asp

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  MyOwnPrivateIdaho il Ven 12 Set 2014 - 6:29

Lucio Guerra ha scritto:questa la ricostruzione completa :

RICOSTRUZIONE NORMATIVA

conversione DL 47-2014 "DL casa" - 20-05-2014

Articolo 9-bis.

(IMU per immobili posseduti da cittadini residenti all'estero).

1. All'articolo 13, comma 2, del decreto-legge 6 dicembre 2011, n. 201, convertito, con modificazioni, dalla legge 22 dicembre 2011, n. 214, al settimo periodo, le parole da: «, l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti» fino a: «non risulti locata» sono soppresse e dopo l'ottavo periodo è inserito il seguente: «A partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso».

2. Sull'unità immobiliare di cui al comma 1, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi.

IMU 2014

art. 13 comma 2 DL 201/2011

....I comuni possono considerare direttamente adibita ad abitazione principale l'unità immobiliare posseduta a titolo di proprietà o di usufrutto da anziani o disabili che acquisiscono la residenza in istituti di ricovero o sanitari a seguito di ricovero permanente, a condizione che la stessa non risulti locata,SOPPRESSO IN SEDE DI CONVERSIONE DL CASA DL 47-2014 l'unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata, nonché l’unità immobiliare concessa in comodato dal soggetto passivo ai parenti in linea retta entro il primo grado che la utilizzano come abitazione principale, prevedendo che l’agevolazione operi o limitatamente alla quota di rendita risultante in catasto non eccedente il valore di euro 500 oppure nel solo caso in cui il comodatario appartenga a un nucleo familiare con ISEE non superiore a 15.000 euro annui. In caso di più unità immobiliari, la predetta agevolazione può essere applicata ad una sola unità immobiliare.

IMU 2015

art. 13 comma 2 DL 201/2011

INSERITO IN SEDE DI CONVERSIONE DL CASA DL 47-2014 A partire dall'anno 2015 è considerata direttamente adibita ad abitazione principale una ed una sola unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti nel territorio dello Stato e iscritti all'Anagrafe degli italiani residenti all'estero (AIRE), già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza, a titolo di proprietà o di usufrutto in Italia, a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso.

TARI e TASI

2. Sull'unità immobiliare di cui al comma 1, le imposte comunali TARI e TASI sono applicate, per ciascun anno, in misura ridotta di due terzi.

MOTIVAZIONI

La legge, allo stato attuale, (articolo 13, comma 2, del decreto legge n. 201/2011) non consente più ai comuni la facoltà di assimilare ad abitazione principale per gli AIRE (parte del comma 2 soppressa e quindi non più vigente)

quindi non ritengo possano essere ritenute valide assimilazioni NON PIU' PRESENTI NELLA LEGGE e per le quali NON è stata indicata la decorrenza dal 2015 come per successivo periodo

quindi ritengo che tale disposizione sia già applicabile dal 2014

- l’assimilazione ex lege ad abitazione principale, decorrere dal 2015 (espressamente indicata l'annualità di decorrenza), di un’unica unità immobiliare posseduta dai cittadini italiani non residenti e iscritti all’AIRE, già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza a condizione che non risulti locata o data in comodato d’uso.

- le riduzioni TASI e TARI ritengo vadano applicate dal 2015

IL SERVIZIO BILANCIO DELLO STATO

tenuto conto che nella RT viene indicata la copertura finanziaria dal 2015, evidenzia che "Andrebbe infine chiarito quale sia il regime applicabile agli immobili in esame nell’anno in corso (2014) tenuto conto che l’assimilazione ad abitazione principale e la relativa copertura finanziaria sono previste a decorrere dal 2015.

IL SOLE 24ORE

Nasceva per rendere automatici gli sconti, oggi decisi dai Comuni, per le case degli italiani residenti all'estero,ma nella sua versione approvata definitivamente l'emendamento al decreto casa ha finito per abolire del tutto le agevolazioni quest'anno, e limitarle drasticamente dal 2015. I filosofi la chiamano «eterogenesi dei fini», i contribuenti italiani la possono invece considerare l'ennesimo inciampo nel continuo ritocco delle regole sul Fisco locale degli immobili.

Per capire il problema occorre partire dal principio: fino a ieri l'Imu permetteva ai Comuni di «assimilare» all'abitazione principale, di fatto esentandola quindi dall'imposta, la casa (se non affittata) degli anziani lungodegenti e dei cittadini residenti all'estero.

Il decreto casa ha provato a rendere automatico in tutti i Comuni questa agevolazione, ma la parte sui lungodegenti è saltata e quella sui residenti all'estero è cambiata.

Nella versione finale, cancella per il 2014 le possibilità di assimilazione, imponendo quindi a tutti i residenti all'estero il pagamento dell'Imu "pesante" sulle seconde case, e dal 2015 introduce gli sconti solo per i residenti «già pensionati». Questi ultimi, dall'anno
prossimo si vedranno ridurre di due terzi anche Tari e Tasi, mentre chi è all'estero per lavoro pagherà tutto in formula piena.

Grazie molte per la precisazione e per la celerità nella risposta.
Francesco

MyOwnPrivateIdaho

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 12.11.13

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty confusione

Messaggio  mainardus il Ven 21 Nov 2014 - 7:26



Ma  gli iscritti all'AIRE che sono all'estero per lavoro, dovranno pagare  TARI e TARSI  dal 2014?

E i pensionati che pagheranno in misura ridotta di due terzi nel 2015  nel 2014 pagheranno in misura piena come chi lavora ?

mainardus

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 21.11.14

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  Lucio Guerra il Ven 21 Nov 2014 - 11:29

2014

- IMU con aliquota di base “Altri Fabbricati” (non è più facoltà comunale stabilire l’assimilazione e quindi anche se così regolamentata, per il 2014 non è valida)

- TASI altri fabbricati (se applicata dal comune) codice tributo 3961 (n.b. IMU+ TASI non superiore al 10,60 per mille)

- TARI : senza riduzioni codice tributo 3944

2015

- IMU non dovuta per Assimilazione ad abitazione principale stabilita per legge, per una sola unità immobiliare e se :

a) i proprietari sono già pensionati nei rispettivi Paesi di residenza
b) a condizione che non risulti locata o data in comodato d'uso

- TASI : applicazione in misura ridotta di due terzi
- TARI : applicazione in misura ridotta di due terzi
Lucio Guerra
Lucio Guerra
Admin

Messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 18.01.12
Località : federer resterà sempre il re del tennis

http://servizi.cmcatrianerone.pu.it/canale.asp

Torna in alto Andare in basso

TASI E ISCRITTO A.I.R.E. Empty Re: TASI E ISCRITTO A.I.R.E.

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum