Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyMer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyMer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyLun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyLun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito EmptyGio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  acems il Mer 8 Ott 2014 - 2:43

Buongiorno a tutti,

innanzitutto complimenti per il forum e per come viene gestito in maniera ottimale.
Il mio quesito riguarda l'art. xx. (solitamente il 17) "Occupanti le utenze domestiche", questo articolo si pone l'obiettivo di determinare il numero dei componenti ai fini del calcolo della TARI, ora mi è successo un caso abbastanza comune e al contempo strano, di seguito riporto un esempio:

SITUAZIONE AL 01.01.2014

FAMIGLIA ROSSI (residenza presso il comune 1)
Mario Rossi (Intestatario scheda)
Maria Bianchi (Moglie)
Paola Rossi (Figlia)


FAMIGLIA VERDI (residenza presso il comune 2)
Lorenzo Verdi (Intestatario scheda)


a seguito variazione residenza di Paola Rossi in data 02.02.2014 presso il comune 2 nel nucleo della famiglia verdi la situazione è questa:

SITUAZIONE AL 02.02.2014

FAMIGLIA ROSSI (residenza presso il comune 1)
Mario Rossi (Intestatario scheda)
Maria Bianchi (Moglie)


FAMIGLIA VERDI (residenza presso il comune 2)
Lorenzo Bianchi (Intestatario scheda)
Paola Rossi (Convivente)


Alla luce di quanto sopra, dato che il comune 1 nel proprio regolamento cita "Il numero degli occupanti le utenze domestiche è quello risultante al primo di gennaio dell’anno di riferimento o, per le nuove utenze, alla data di apertura. Le variazioni intervenute successivamente avranno efficacia a partire dall'anno seguente.", la situazione che si viene a creare è che Paola Rossi pagherà la TARI, sia per il comune 1 per 365 giorni, che per il comune 2 per 332 giorni (visto che il comune 2 tiene conto dei giorni effettivi di occupazione.

Ora il mio quesito è: "è legittimo far pagare la tassa rifiuti in maniera duplice tenendo conto che il presupposto per il pagamento è la produzione di rifiuto? e che quindi, anche se a livello regolamentare il comune 1 fa capire che non tiene conto di variazioni avvenute successivamente il primo di gennaio dell'anno, è assurdo e inconcepibile richiedere il pagamento di un tributo senza presupposto impositivo, che nel caso attuale è comprovato dalla residenza anagrafica (quindi non ci sarebbe nemmeno il bisogno di presentare denuncia di sorta).
Secondo voi è proponibile un ricorso quando arriverà la cartella di pagamento?"

In attesa di un Vs. riscontro

acems

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.10.14

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  Lucio Guerra il Mer 8 Ott 2014 - 3:40

il forum è essenzialemnte rivolto ai dipendenti della pubblica amministrazione e risponde a domande anche di privati ma solamente di carattere generale evitando di esprimersi su casi specifici e dettagliati per i quali la invitiano a rivolgersi ad un consulente/caf

grazie - lucio guerra
Lucio Guerra
Lucio Guerra
Admin

Messaggi : 8124
Data d'iscrizione : 18.01.12
Località : federer resterà sempre il re del tennis

http://servizi.cmcatrianerone.pu.it/canale.asp

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  acems il Mer 8 Ott 2014 - 3:46

Lucio Guerra ha scritto:il forum è essenzialemnte rivolto ai dipendenti della pubblica amministrazione e risponde a domande anche di privati ma solamente di carattere generale evitando di esprimersi su casi specifici e dettagliati per i quali la invitiano a rivolgersi ad un consulente/caf

grazie - lucio guerra

difatti sono dipendente pubblico presso l'ufficio tributi del comune 2, era proprio per avere un parere vostro, in quanto sto mettendo insieme molti pezzi ed ho già sentito i consulenti che ci seguono, però un parere in più non guastava, comunque se non è possibile una risposta Vs. o di altri utilizzatori del forum non vi è problema Exclamation
anche se effettivamente potevo essere meno "specifico" e chiedere solamente:
"E' legittimo pagare la tassa rifiuti in due comuni distinti esulando dalla potestà regolamentare degli stessi? ... ricordiamoci il principio del favor rei"

acems

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.10.14

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  t&t il Mer 8 Ott 2014 - 4:59

è possibile inviare gli avvisi in modo che considerino la situazione aggiornata alla data della elaborazione del carico e per le successive variazioni si effettuano le rettifiche del caso successivamente ma sempre in riferimento allo stesso anno

t&t

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 11.09.12

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  acems il Mer 8 Ott 2014 - 6:01

t&t ha scritto:è possibile inviare gli avvisi in modo che considerino la situazione aggiornata alla data della elaborazione del carico e per le successive variazioni si effettuano le rettifiche del caso successivamente ma sempre in riferimento allo stesso anno

Grazie per il pensiero t&t, però, perdonami, ma non ti seguo quando dici "...per le successive variazioni si effettuano le rettifiche del caso successivamente ma sempre in riferimento allo stesso anno" potresti farmi qualche esempio di gestione di un caso pratico?

resto in attesa.

acems

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.10.14

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  t&t il Mer 8 Ott 2014 - 10:01

es. 01/01 n.5 componenti
dal 01/03 n.4 componenti
il 30/05 invio l'avviso contemplando la variazione quindi tariffa per 5 sino al 28/02 e poi per 4
se poi il 30/09 i n. occupanti cambia es. 6 l'avviso viene ricalcolato considerando 5 sino al 28/02, 4 sino al dal 1/03 al 31/08 e 6dal 30/9 sino al 31/12

t&t

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 11.09.12

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  DanieleGE il Gio 9 Ott 2014 - 0:42

t&t ha scritto:es. 01/01 n.5 componenti
dal 01/03 n.4 componenti
il 30/05 invio l'avviso contemplando la variazione quindi tariffa per 5 sino al 28/02 e poi per 4
se poi il 30/09 i n. occupanti cambia es. 6 l'avviso viene ricalcolato considerando 5 sino al 28/02, 4 sino al dal 1/03 al 31/08 e 6dal 30/9 sino al 31/12

Mi intrometto giusto per capire come si comportano gli altri :-), anche perché comunque è un caso che si verifica spesso anche per variazioni all'interno dello stesso comune

Il discorso di t&t non fa una piega ma quando andresti a ricalcolare il tutto? Direi inevitabilmente l'anno successivo ma, con un invio di un suppletivo per l'anno "n" o inserendo la differenza nell'anno "n+1"?
Tra l'altro non la vedo semplicissima neanche a livello software e chi ci guadagna veramente tanto è il servizio postale visto che ci sarebbe un sensibile aumento del numero di invii (e quindi i costi per i contribuenti aumentano).

Tutto questo non so come vada a congiungersi con la copertura dei costi al 100%... è una norma che va bene per il mondo perfetto del "Mulino Bianco" Evil or Very Mad

DanieleGE

Messaggi : 460
Data d'iscrizione : 26.04.12
Età : 51

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  acems il Gio 9 Ott 2014 - 1:13

Per quanto riguarda il mio comune non ho alcun problema a livello software...difatti registro le variazioni in tempo reale, tranne che per le variazioni avvenute dopo il primo invio (mese di maggio), in caso di variazioni non registrate ovviamente quando il cittadino si presenta allo sportello rettifico immediatamente l'avviso e consegno quello con saldo a conguaglio corretto da pagare al 16.12.14.

Quindi convengo sul fatto che siete d'accordo sulla questione che se riceviamo una richiesta di variazione devo apportare le modifiche e non posso creare uno stato di doppia imposizione? o per lo meno se il personale scarseggia tutt'al più potrei registrare la variazione conguagliando l'anno successivo...può esser corretta la mia interpretazione? Question


acems

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.10.14

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  mafalda.rossi il Gio 9 Ott 2014 - 5:19

in effetti il problema del calcolo occupanti non è da sottovalutare.
nel nostro regolamento abbiamo previsto che esso è quello che si rileva alla data dell'emissione del gettito TARI.

Il problema che stiamo affrontando è come gestire le variazioni e nuove iscrizioni che intervengono dopo la spedizione degli avvisi, ovvero a gettito TARI elaborato e chiuso.

Le nuove iscrizioni le registriamo in tempo reale, facciamo un aggiornamento del gettitoe stampiamo l'avviso con gli f24 che consegnamo all'utente. Ora il problema che ci stiamo creando è come trattare quelle iscrizioni che intervengono dopo la prima rata di pagamento TARI. Che scadenze generare?

Mi spiego: noi abbiamo previsto le scadenze tari a settembre, novembre e gennaio. ora se la nuova iscrizione avviene nel mese di novembre questa bolletta che rate avrà? novembre e gennaio?

mafalda.rossi

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 14.03.13

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  t&t il Gio 9 Ott 2014 - 5:26

...una soluzione potrebbe essere la rettifica dell'avviso di pagamento, che potrebbe subire ulteriori rettifiche se si verificano ulteriori variazioni successive, quando è in corso la riscossione ove possibile...nel nostro caso essendo una piccola realtà riusciamo quasi in tutti i casi a consegnare l'avviso senza ulteriori costi...

il problema che invece stiamo affrontando è quello dei nuclei familiari in cui ci sono studenti che hanno stipulato contratto registrato in altro comune e quindi pagano dove studiano...qui si pone il problema di giustificare l'esclusione del soggetto studente...perché la norma non lo prevede e il regolamento non ha previsto ulteriori riduzioni oltre a quelle dell'uso stagionale e discontinuo e dell'unico occupante...qua rettificare il numero occupanti viene in salita, voi come avete risolto? Grazie

t&t

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 11.09.12

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  acems il Gio 9 Ott 2014 - 5:44

t&t ha scritto:...una soluzione potrebbe essere la rettifica dell'avviso di pagamento, che potrebbe subire ulteriori rettifiche se si verificano ulteriori variazioni successive, quando è in corso la riscossione ove possibile...nel nostro caso essendo una piccola realtà riusciamo quasi in tutti i casi a consegnare l'avviso senza ulteriori costi...

il problema che invece stiamo affrontando è quello dei nuclei familiari in cui ci sono studenti che hanno stipulato contratto registrato in altro comune e quindi pagano dove studiano...qui si pone il problema di giustificare l'esclusione del soggetto studente...perché la norma non lo prevede e il regolamento non ha previsto ulteriori riduzioni oltre a quelle dell'uso stagionale e discontinuo e dell'unico occupante...qua rettificare il numero occupanti viene in salita, voi come avete risolto? Grazie

Nel caso di studenti purtroppo se, come nella maggior parte delle volte, la residenza non viene spostata mi vedo costretto a far pagare il contribuente anche se occupa locali diversi da quelli dichiarati in anagrafe, capisco che può essere un problema, però se ci pensate non è così assurdo, difatti essendo difficilissimo comprovare l'occupazione o meno dei locali non è neppure possibile dare la facoltà all'utenza di scegliere in quale immobile pagare la tassa rifiuti.
Essendo l'unico strumento formalmente certo al 100%, l'anagrafe, nel caso di studenti io tengo conto dei dati comunicati dai colleghi del demografico.

acems

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.10.14

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  acems il Gio 9 Ott 2014 - 5:53

mafalda.rossi ha scritto:in effetti il problema del calcolo occupanti non è da sottovalutare.
nel nostro regolamento abbiamo previsto che esso è quello che si rileva alla data dell'emissione del gettito TARI.

Il problema che stiamo affrontando è come gestire le variazioni e nuove iscrizioni che intervengono dopo la spedizione degli avvisi, ovvero a gettito TARI elaborato e chiuso.

Le nuove iscrizioni le registriamo in tempo reale, facciamo un aggiornamento del gettitoe stampiamo l'avviso con gli f24 che consegnamo all'utente. Ora il problema che ci stiamo creando è come trattare quelle iscrizioni che intervengono dopo la prima rata di pagamento TARI. Che scadenze generare?

Mi spiego: noi abbiamo previsto le scadenze tari a settembre, novembre  e gennaio. ora se la nuova iscrizione avviene nel mese di novembre questa bolletta che rate avrà?  novembre e gennaio?

Questo dilemma penso sia risolvibile, nel senso che accertata la variazione di componenti, la rata di giugno resta invariata mentre quella di dicembre viene ri conteggiata a conguaglio (nel mio caso).
Però io ho scelto due rate a giugno e a dicembre, mentre se hai scelto tre rate io opterei per conguagliare all'ultima scadenza di comune accordo con il contribuente.
Per le nuove utenze, invece, mi devo porre ancora il problema, in quanto sono in fase di generazione Rolling Eyes

acems

Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 08.10.14

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  t&t il Ven 10 Ott 2014 - 3:08

se ti trovassi invece uno studente che è in affitto presso il tuo comune ma residente in un altro quindi non lo faresti pagare??
E' come se pagassero due volte e questo sta sollevando diversi problemi tra chi ha correttamente registrato il contratto c/o l'Agenzia delle Entrate ed è in grado di provare che sta pagando la TARI nel comune in cui ha il contratto di locazione...solo che è anche vero che non possiamo controllare mica i movimenti delle persone, potrebbe avere la disponibilità di entrambi i locali e nessuno gli vieta di occupare la casa di residenza pur avendo un contratto di affitto...sarebbe interessante sapere a quali riferimenti normativi fanno riferimento i comuni che prevedono di non considerare nel nucleo familiare coloro che studiano e hanno contratto registrato...

t&t

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 11.09.12

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  mafalda.rossi il Mar 14 Ott 2014 - 10:01

I nuclei famigliari in cui vi è uno studente o un lavoratore fuori comune, sono stati regolamentati, prevedendo un rimborso pari al 30% del dovuto, (agevolazione extra gettito) qualora si presenti istanza, allegando contratto di fitto registrato e sottoscritto per lo studente o lavoratore presso altro comune.

mafalda.rossi

Messaggi : 265
Data d'iscrizione : 14.03.13

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  t&t il Ven 17 Ott 2014 - 4:14

e prevedete tale riduzione sull'intero importo attribuibile all'immobile o alla quota dovuta per un singolo componente il nucleo? Nel caso in cui lo prevediate per l'intero importo, se non ho capito male, è come se fosse una casa ad uso stagionale applicando la riduzione sia nella parte fissa che in quella variabile. Grazie

t&t

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 11.09.12

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty TARI-Occupanti le utenze domestiche- Quesito

Messaggio  antonio cuda il Mer 12 Nov 2014 - 15:51

Per una famiglia composta dai genitori e da due figli maggiorenni,tutti residenti nello stesso Comune,è stato accertato il pagamento TARI in base ai Mq. dell'abitazione e al nr. componenti il nucleo familiare con il relativo importo da pagare. Ora i genitori si sono recati presso l'ufficio tributi lamentando che i due figli maggiorenni,pur avendo la residenza nel Comune,hanno il domicilio nella città dove effettivamente prestano la loro abituale attività lavorativa,abitando gli stessi in una casa concessa loro ad uso gratuito dai genitori, e dove già hanno pagato la TARI. Il Comune di residenza può ,in questo caso,ricalcolare la TARI in base a n.2 soli componenti e occupanti l'abitazione del Comune di residenza,invece di n.4 occupanti, rispecchiando così una reale situazione di fatto? Penso che tali casi siano riscontrabili in tanti Comuni.Nel ringraziarvi anticipatamente per la risposta,invio cordiali saluti.

antonio cuda

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 24.05.12

Torna in alto Andare in basso

[TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito Empty Re: [TARI] - Art. xx. Occupanti le utenze domestiche - Quesito

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum