Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyMer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyMer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyLun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyLun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? EmptyGio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso?

Andare in basso

Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? Empty Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso?

Messaggio  marca2011 il Lun 27 Ott 2014 - 1:30

Buongiorno,
ritorno ancora sull'argomento: il comune intende acquisire un immobile da privati, compensandoli con diritti edificatori. Uno scambio "datio in solutum" che l'Amministrazione intende come operazione finanziaria neutra in quanto non ci sono entrate/uscite in termini di bilancio... C'è un però: secondo autorevole giurisprudenza, la "datio in solutum" è da considerare ad ogni effetto contratto a titolo oneroso...
Se così fosse, cade la teoria impostata dall'Amministrazione e si rientra a pieno titolo (almeno credo) nei casi di divieto di acquisizione di immobili da parte dell'Amministrazione... Non è così? Grazie per la Vostra preziosa collaborazione e competenza.

marca2011

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 24.03.14

Torna in alto Andare in basso

Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? Empty re

Messaggio  Paolo Gros il Lun 27 Ott 2014 - 1:31

ma certo che e' cosi
Paolo Gros
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://paologros.oneminutesite.it/

Torna in alto Andare in basso

Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? Empty Re: Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso?

Messaggio  Livio il Mar 28 Ott 2014 - 3:42

Rispetto al quesito, credo occorra precisare che nel 2013 valeva il divieto di acquisto. Dal 2014 l'acquisto a titolo oneroso è possibile ma subordinato all'art. 12 c. 1ter del dl 98/2011 e smi:
comma 1-ter. A decorrere dal 1° gennaio 2014 al fine di pervenire a risparmi di spesa ulteriori rispetto a quelli previsti dal patto di stabilità interno, gli enti territoriali e gli enti del Servizio sanitario nazionale effettuano operazioni di acquisto di immobili solo ove ne siano comprovate documentalmente l'indispensabilità e l'indilazionabilità attestate dal responsabile del procedimento. La congruità del prezzo è attestata dall'Agenzia del demanio, previo rimborso delle spese. Delle predette operazioni è data preventiva notizia, con l'indicazione del soggetto alienante e del prezzo pattuito, nel sito internet istituzionale dell'ente.
E' possibile che succeda a breve anche a me una situazione di c.d. urbanistica contrattata, dove l'Amministrazione cede diritti edificatori a fronte di cessioni di aree ed opere a servizi pubblici. Appena mi sarò fatto qualche idea più chiara vi dirò.
Livio
Livio

Messaggi : 129
Data d'iscrizione : 15.10.10
Località : Utopia

Torna in alto Andare in basso

Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? Empty Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso?

Messaggio  marca2011 il Mar 28 Ott 2014 - 5:14

Grazie per la precisazione e aggiungo nuovi elementi:
il forum concorda con la posizione del sottoscritto sulla definizione di contratto oneroso dello scambio, ma i miei amministratori al momento sembrano di altro parere...
La legge regionale lombarda precisa che i diritti edificatori sono commerciabili e che i comuni (il mio lo deve ancora fare) devono istituire e aggiornare un registro pubblico con tutte le annotazioni sui trasferimenti dei diritti edificatori.
Deduco che se i diritti edificatori sono commerciabili dovranno avere un valore di riferimento, una sorta di "prezzo". Se si ritiene appropriata la formula della datio in solutum (diritti edificatori in cambio di immobile), il minimo è che sia dimostrata l'indiepnsabilità dell'acquisizione e ci sia l'attestazione di congruita (Agenzia del Demanio). Credo sia oltremodo semplicistico e fuorviante aggirare l'ostacolo dichiarando l'operazione a costo zero e quindi procedere tranquilli con l'acquisizione...
In ogni caso la Corte dei Conti sez. Emilia Romagna n. 257/2013/PAR, in sintesi, specifica che non è sufficiente dimostrare l'acquisizione gratuita di un immobile, se poi ci sono investimenti onerosi da effettuarsi in fase successiva. Sarebbe una distorsione rispetto alle finalità della legge che vuole limitare esborsi per l'acquisto di immobili. Ovvero bisogna dimostrare la disponibilità di risorse nel bilancio comunale.
L'idea che mi son fatto finora è che lo scambio "cessione immobile compensata da diritti edificatori" ricada nella fattispecie del divieto, salvo dimostrare l'interesse pubblico, la congruità dell'operazione (da parte dell'Agenzia del Demanio) mettendo però sul piatto tutti i costi (valore dello scambio e quantificazione degli oneri successivi per sistemare lo stabile). Mi sembra una strategia percorribile, diversamente da scorciatoie che potrebbero poi portare a grossi problemi (danno erariale?). In alternativa si potrebbe richiedere un parere specifico alla Corte dei Conti, trattandosi di una formula di acquisizione del tutto atipica con il rischio di incorrere in interpretazioni forzate...




marca2011

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 24.03.14

Torna in alto Andare in basso

Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso? Empty Re: Immobile al Comune "datio in solutum": contratto oneroso?

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum