Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyVen 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyGio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyMer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyMer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyLun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyLun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyLun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyVen 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyVen 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali EmptyGio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali

Andare in basso

La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali Empty La Corte Piemonte sui consorzi socio assistenziali

Messaggio  Paolo Gros il Sab 8 Gen 2011 - 3:35

E si riparla dei consorzi socio assistenziali che il Tuel impone e la finanziaria sopprime.
A tale riguardo la Corte Piemonte :
"I consorzi di funzioni sono stati evidentemente inclusi fra le strutture ritenute produttive di costi per l’ente e meritevoli di soppressione in quanto, a differenza dei consorzi per la gestione di servizi, ancorché privi di rilevanza economica, non sono soggetti al regime delle aziende speciali e, quindi, al già richiamato obbligo di pareggio di bilancio da perseguire attraverso l’equilibrio dei costi e dei ricavi (cfr. art. 114, comma 4 TUEL sulle aziende speciali). Ciò si spiega, come sopra accennato, dall’avere tali consorzi a oggetto attività che devono necessariamente essere svolte in favore dei cittadini in stato di bisogno"
"Un consorzio per la gestione dei servizi socio assistenziali dei comuni, laddove comporti l’esercizio di funzioni come sopra precisato e, quindi, l’applicazione delle norme sugli enti locali previste dal TUEL – con esclusione, pertanto di quelle sulle aziende speciali, in virtù del combinato disposto dell’art. 2 comma 2 e dell’art. 31 comma 8 TUEL – non potrà che rientrare nell’ambito di applicazione della norma in discorso e, di conseguenza, essere destinato a soppressione."

con quale decorrenza :
"Quanto alla decorrenza degli effetti della norma in parola, l’art. 1, comma 2 del D.L. 25 gennaio 2010 n. 2, conv. nella L. 26 marzo 210 n. 42, stabilisce che “le disposizioni di cui ai commi 184 e 186, lettere b), c) ed e), dell'articolo 2 della legge 23 dicembre 2009, n. 191, come modificato dal presente articolo, si applicano a decorrere dal 2011, e per tutti gli anni a seguire, ai singoli enti per i quali ha luogo il primo rinnovo del rispettivo consiglio, con efficacia dalla data del medesimo rinnovo”."

ci dice anche come ovviare :

"Deve, conseguentemente, ritenersi consentito, anche se non obbligatorio, l’esercizio associato di funzioni mediante convenzione o unione, da parte dei comuni, che, come il richiedente, abbiano popolazione superiore a 5000 abitanti, rimanendo all’ente di valutare, alla luce dei noti canoni di efficacia, efficienza, economicità e nel rispetto delle norme limitative sopra richiamate, l’opportunità di ogni decisione in merito."
Paolo Gros
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

http://paologros.oneminutesite.it/

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum