Cerca
 
 

Risultati per:
 


Rechercher Ricerca avanzata

Ultimi argomenti
» Cambio compensativo
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Mobilità compensativa tra infermieri
Ven 25 Set 2015 - 1:12 Da Admin

» Verifica Equitalia
Gio 19 Feb 2015 - 2:17 Da Admin

» split payment
Gio 19 Feb 2015 - 2:16 Da Admin

» codice univoco fatture - IPA
Mer 18 Feb 2015 - 23:29 Da Admin

» tassa rifiuti- delibera di assimilazione
Mer 18 Feb 2015 - 3:33 Da Admin

» graduatoria a T.D.-riflessione
Lun 16 Feb 2015 - 23:57 Da Admin

» BONUS RENZI COMPENSAZIONE F24
Lun 16 Feb 2015 - 6:08 Da Admin

» pensioni S7 - servizi stampati non in ordine di data
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» congedo parentale
Lun 16 Feb 2015 - 0:59 Da Admin

» conflitto di interesse???
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» ICI / IMU IMPIANTI DI RISALITA
Ven 13 Feb 2015 - 4:18 Da Admin

» campo da calcio comunale
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» pensioni s7 e tabella voci emolumenti
Ven 13 Feb 2015 - 0:08 Da Admin

» Antenne. microcelle outdoor
Gio 12 Feb 2015 - 3:51 Da Admin

Navigazione
 Portale
 Forum
 Lista utenti
 Profilo
 FAQ
 Cerca
Partner
creare un forum
Calcolo Irpef on line
http://www.irpef.info/

MILLEPROROGHE. ARREDI. CONFERMA!

Andare in basso

MILLEPROROGHE. ARREDI. CONFERMA!

Messaggio  Robespierre il Sab 27 Dic 2014 - 2:39

Confermato poi per il 2015 il tetto per le Pubbliche amministrazioni per l’acquisto di beni immobili e arredi. La norma prevede che non si possano effettuare spese di ammontare superiore al 20% “della spesa sostenuta in media negli anni 2010 e 2011″ per l’acquisto di mobili e arredi, se non destinati all’uso scolastico e dei servizi all’infanzia, salvo che l’acquisto sia funzionale alla riduzione delle spese connesse alla conduzione degli immobili”
avatar
Robespierre

Messaggi : 263
Data d'iscrizione : 29.11.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

testo milleproroghe

Messaggio  essem il Sab 27 Dic 2014 - 2:50

Robespierre ha scritto:Confermato poi per il 2015 il tetto per le Pubbliche amministrazioni per l’acquisto di beni immobili e arredi. La norma prevede che non si possano effettuare spese di ammontare superiore al 20% “della spesa sostenuta in media negli anni 2010 e 2011″ per l’acquisto di mobili e arredi, se non destinati all’uso scolastico e dei servizi all’infanzia, salvo che l’acquisto sia funzionale alla riduzione delle spese connesse alla conduzione degli immobili”

Buongiorno ..... conosci il testo del milleproroghe 2015?
saresti cosi gentile da indicarmi il link?
grazie

essem

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.05.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: MILLEPROROGHE. ARREDI. CONFERMA!

Messaggio  Robespierre il Sab 27 Dic 2014 - 3:28

essem ha scritto:
Robespierre ha scritto:Confermato poi per il 2015 il tetto per le Pubbliche amministrazioni per l’acquisto di beni immobili e arredi. La norma prevede che non si possano effettuare spese di ammontare superiore al 20% “della spesa sostenuta in media negli anni 2010 e 2011″ per l’acquisto di mobili e arredi, se non destinati all’uso scolastico e dei servizi all’infanzia, salvo che l’acquisto sia funzionale alla riduzione delle spese connesse alla conduzione degli immobili”

Buongiorno ..... conosci il testo del milleproroghe 2015?
saresti cosi gentile da indicarmi il link?
grazie

Pare che il testo ufficiale non sia ancora pronto. L'ho trovato sui quotidiani on line. Usa il motore di ricerca e qualcosa trovi.
avatar
Robespierre

Messaggi : 263
Data d'iscrizione : 29.11.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: MILLEPROROGHE. ARREDI. CONFERMA!

Messaggio  essem il Sab 27 Dic 2014 - 3:30

Robespierre ha scritto:
essem ha scritto:
Robespierre ha scritto:Confermato poi per il 2015 il tetto per le Pubbliche amministrazioni per l’acquisto di beni immobili e arredi. La norma prevede che non si possano effettuare spese di ammontare superiore al 20% “della spesa sostenuta in media negli anni 2010 e 2011″ per l’acquisto di mobili e arredi, se non destinati all’uso scolastico e dei servizi all’infanzia, salvo che l’acquisto sia funzionale alla riduzione delle spese connesse alla conduzione degli immobili”

Buongiorno ..... conosci il testo del milleproroghe 2015?
saresti cosi gentile da indicarmi il link?
grazie

Pare che il testo ufficiale non sia ancora pronto. L'ho trovato sui quotidiani on line. Usa il motore di ricerca e qualcosa trovi.

grazie ...

essem

Messaggi : 17
Data d'iscrizione : 14.05.13

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: MILLEPROROGHE. ARREDI. CONFERMA!

Messaggio  Mamurio Lancillotto il Sab 27 Dic 2014 - 9:00

Il che conferma che l'invasione degli ultracorpi è terminata vittoriosamente.
Come farà un Comune che ha appena costruito una nuova sede municipale ad arredarla?
Misteri del Natale!

Mamurio Lancillotto

Messaggi : 349
Data d'iscrizione : 01.03.14

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

re

Messaggio  Paolo Gros il Dom 28 Dic 2014 - 23:22

MILLEPROROGHE


Proroga termini previsti da disposizioni legislative (decreto legge)


Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Presidente del Consiglio, ha approvato il decreto legge di proroga di termini previsti da disposizioni legislative, che garantiscono la funzionalità in diversi ambiti prorogando la scadenza oltre il 31 dicembre 2014.


Ecco i temi di alcune delle principali proroghe:


Proroghe di termini in materia di Pubbliche amministrazioni: assunzioni nella pubblica amministrazione; contratti dei lavoratori ‘precari’ delle Amministrazioni provicniali; contratti dirigenziali a tempo determinato stipulati dall’Aifa; utilizzazione graduatorie in corso di validità anche di idonei del Ministero dei Beni Culturali; comandi di personale appartenente al corpo nazionale dei vigili del fuoco; pagamento e riscossione ex agenzia settore ippico Assi; Tar/processo amministrativo digitale.


Proroghe di termini in materia di Giustizia: perfezionamento formativo presso gli uffici giudiziari.


Proroghe di termini in materia di Sviluppo economico: standard Dvb-T2 in sintonizzatori digitali; divieto di acquisizione partecipazioni in imprese editrici di giornali.


Proroghe di termini in materia di Interni: poteri sostitutivi in materia di approvazione del bilancio di previsione degli enti locali; adeguamento antincendi delle attività turistico-alberghiere; contabilità speciali delle risorse finanziarie necessarie al completamento degli interventi per Uffici periferici Province di Monza, Fermo e Barletta; impiego guardie giurate in funzione antipirateria; approvazione bilancio 2014 per le province; operazione strade sicure.


Proroghe di termini in materia di Beni culturali: progetti da Comuni per il coordinamento dell’accoglienza turistica.


Istruzione: organi collegiali della scuola; chiamata professori di seconda fascia; alta formazione artistica, musicale e coreutica; edilizia scolastica; corso-concorso per il reclutamento di dirigenti scolastici; disposizioni urgenti per servizi di pulizia.


Proroghe di termini in materia di Salute: requisiti minimi servizi trasfusionali ed emocomponenti; riforma della Croce rossa italiana; sistema di remunerazione della filiera distributiva del farmaco; modalità di remunerazione delle strutture che erogano assistenza ospedaliera e ambulatoriale.


Proroghe di termini in materia di Infrastrutture e trasporti: servizi pubblici non di linea; opere pubbliche contenute nel decreto legge Sblocca Italia; anticipazione del prezzo nei contratti di appalto; accessi su strade in gestione Anas; revisione della macchine agricole in circolazione; autoscuole; contratti Enac; attestazione Soa; concessioni autostradali.


Proroghe di termini in materia di Ambiente: divieto conferimento in discarica dei rifiuti con potere calorifico inferiore a 13.000 Kj/Kg; pubblicazione bandi di gara e affidamento dei lavori relativi a interventi di mitigazione del rischio idrogeologico; sanzioni e ulteriori semplificazioni del Sistri; esercizio del potere sostitutivo del governo in materia di depurazione delle acque reflue.


Proroghe di termini in materia di Economia e finanze: commissario liquidatore dell’agenzia per lo svolgimento dei giochi olimpici di Torino 2006; determinazione della tassazione ai combustibili negli impianti cogenerativi; finanziamenti erogati dalla Banca d’Italia e garantiti mediante cessione o pegno di credito, deroga ai requisiti di opponibilità della garanzia nei confronti del debitore e dei terzi; determinazione dei criteri generali cui devono conformarsi gli organismi di investimento collettivo del risparmio italiani, Oicr; limite alla rideterminazione dei compensi ai componenti degli organi di indirizzo, direzione e controllo, consigli di amministrazione e organi collegiali degli enti pubblici; limiti all’acquisto di beni mobili e arredi nella pubblica amministrazione; blocco dell’adeguamento automatico dei canoni di locazione passiva per gli immobili condotti dalle amministrazioni pubbliche; proroga per Lampedusa.


Proroghe di termini in materia di Emergenze: misure integrative del Fondo per le emergenze nazionali; commissario per il ripristino della viabilità in Sardegna post alluvione 2013.

avatar
Paolo Gros
Admin

Messaggi : 51828
Data d'iscrizione : 30.07.10

Visualizza il profilo http://paologros.oneminutesite.it/

Torna in alto Andare in basso

Re: MILLEPROROGHE. ARREDI. CONFERMA!

Messaggio  Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum